martedì 26 maggio 2015

Partecipa alla ‘Cena con delitto’ e sostieni l’Ass. di volontariato oncologico NonSiamoSoli

SANREMO (IM). Dopo il successo ottenuto a dicembre scorso, venerdì 19 Giugno 2015 alle ore 20 al Ristorante Buca Cena presso il Circolo Golf degli Ulivi, a Sanremo, torna “INVITO A CENA CON DELITTO DELL’ISPETTORE TOURBILLON”, la serata benefica per conoscere e sostenere l’ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ONCOLOGICO NONSIAMOSOLI ONLUS e le sue attività sociali così già tanto apprezzate sul territorio.

Contando infatti su una sempre maggiore consapevolezza dell’opinione pubblica in fatto di salute e sostegno alle persone malate, la raccolta fondi mira a permettere a NONSIAMOSOLI ONLUS di proseguire nei programmi già attuati con ottimo esito in questo 2015, come le tre giornate (al posto delle due inizialmente previste) di prevenzione e all’obiettivo di acquistare un pulmino per il trasporto dei pazienti presso i vari presidi ospedalieri. Tutti progetti resi possibili grazie alle collette precedenti e alle donazioni del 5 per 1000 delle dichiarazioni dei redditi devolute all’Associazione (C.F. 90071280086)
Al costo di Euro 40.00, la serata comprende perciò la cena, la beneficenza e lo spettacolo “Il Ragno ed il suo Bombo” che vedrà Riccardo Pellegrini nei panni dell’Ispettore Tourbillon, Luisa Ballabio, Fulvia Roggero, Daniela Cocca, Antonio Sarasso, Franco Abba, Enrico Lamendola, Erica Landolfi, Ilaria Longo, Giulia Trivero, Pier Luigi Ferrero, Giusto Lo Piparo e Giulio Liberati; Regia dell’autore di gialli Antonio Valleggi. “Il ragno Granchio dei fiori “misumena vatia” dal greco misumenos (odio, odiare) e dal latino vatius (piegato, zampe piegate), è un potentissimo e vorace predatore che si mimetizza fra i petali dei fiori e la femmina ha la capacità di cambiare colore dal giallo al bianco, alcuni riescono anche ad essere screziati di ross o come se avessero delle piccole gocce di sangue sul dorso; il nostro (in inglese) crab spiders ribattezzato comunemente Alexander si ancora fortemente con le zampe posteriori, mentre quelle anteriori scattano a ghermire gli insetti che ronzano attorno…un morso velenoso, dei fori a prosciugarlo, fino a che non ne resti il vuoto esoscheletro. A cena sin incontrano un biologo, la direttrice di un illustre istituto di ricerca scientifica e due giovani studentesse fra loro gemelle…qualcosa mi dice che uno di loro potrebbe diventare….”  
Dunque tutti alla “CENA CON DELITTO”, un'occasione per trascorrere una serata piacevole e diversa dal solito, con lo spirito di partecipare per una buona causa.

Per partecipare occorre telefonare al 331 5976249 e versare la cifra in anticipo, al fine di agevolare l'organizzazione sia da parte dell'Associazione che del ristorante. Le prenotazioni saranno possibili fino al giorno 13 giugno 2015. 

Clicca QUI