sabato 28 novembre 2015

La Presidente di NonSiamoSoli Tiziana Guatta al Convegno ligure sui ‘Breast Unit’

SANREMO/GENOVA. Consapevole ed orgogliosa del prezioso lavoro svolto finora della sua Associazione sanremese, unica in Liguria ad occuparsi in prevalenza delle donne malate di cancro al seno, la Presidente dell’Associazione di Volontariato Oncologico NONSIAMOSOLI Onlus, TIZIANA GUATTA, proprio in queste ore è presente all’importante Convegno regionale “Tumore al seno & Breast Unit in Liguria”.


All’incontro sono presenti sia addetti ai lavori, perciò a medici e responsabili sanitari, sia la cittadinanza. 
Insieme, infatti, si sta facendo il punto sulla prossima scadenza europea del 2016 che impone ad ogni struttura pubblica italiana la dotazione di un BREAST UNIT, una rete di centri di senologia multidisciplinari atta a realizzare una visione “totale”, e quindi un migliore approccio al tumore al seno. Diversi saperi e applicazione così da ottenere il massimo dell’efficacia sia di cura che, prima ancora, in campo preventivo.

Nella scaletta della giornata si snoderanno dapprima i focus sull’attuale situazione del tumore al seno sul territorio regionale, ovviamente relazionando sui servizi finora erogati in ambito di prevenzione, diagnosi precoce, terapia, follow-up.
In seconda battuta verrà illustrata la finalità del Senonetwork, un'aggregazione delle Unità di senologia italiane e delle Società coinvolte nella diagnosi e terapia del tumore al seno.


Il meeting si sta svolgendo al teatro della Gioventù di Genova ed è promosso dall'Assessorato alla Sanità della Regione Liguria, in collaborazione con Europa Donna, movimento d’opinione nato nel 1994 da Umberto Veronesi e che ad oggi è composto da ben 47 Paesi.

Clicca QUI