domenica 15 maggio 2016

‘Carlo Dapporto, oltre le maschere…l’uomo’. Libro, mostra fotografia e non solo

Sanremo. Ricordi e testimonianze di un artista a tutto tondo, lettere inedite e cartoline scritte di pugno alla famiglia, fotografie originali dell’attore ma anche dell’uomo. Carlo Dapporto nelle sue sfaccettature pubbliche e private sarà il protagonista di “Carlo Dapporto, oltre le maschere…l’uomo’”.


La tre giorni è organizzata da Luisa Bianchi, amica della famiglia Dapporto, e si svolgerà dal 20 al 22 maggio al Palafiori come manifestazione collaterale al Congresso Nazionale dei Lions che si terrà in contemporanea al Teatro Ariston e in tutta la città.

Un uomo poliedrico Carlo Dapporto, che segnò il passo teatrale della rivista ma che portò in se anche il peso di vicende private che ne segneranno il suo animo sensibile.
Momenti di vita vissuta che sabato 21 maggio alle ore 17 al piano terra del Palafiori faranno da clou nella presentazione de “Massimo, Carlo ed io” il libro scritto da Giancarla, figlia di Carlo Dapporto. Un volume empatico, che mette sotto luci diverse la personalità del padre, le sue grandezze, le sue mancanze e le sue debolezze. Pagine nelle quali la donna, in forma narrativamente epistolare, racconta dei segreti della famiglia: ogni lettera uno scambio di confessioni, in quelle righe anche la sua nascita come figlia segreta, che da adolescente si ricongiungerà col padre ritrovandolo sulla ribalta splendente della sua vita d’artista, e un sentimento tardivo e particolare con Massimo, un fratello tutto da scoprire.

Alla presentazione non mancherà il Dottor Andrea Panizzi, Pedagogista e illustre Insegnante di Storia del Cinema e del Teatro la cui competenza accompagnerà i presenti all’approfondita conoscenza della vita artistica di Carlo Dapporto. 

Clicca QUI